Aumentato il livello di difficoltà di cattura dei Pokémon

0
5201

Vi state domandando come mai catturare anche un banale Pidgey da PL medio/bassi ultimamente risulti così difficile?

Niantic, sviluppattore del videogioco dell’anno per smartphone Pokémon GO, fa luce su questo ennesimo mistero:
Si tratta di un bug che coinvolge il calcolo delle statistiche della possibilità di fuga, interferisce con la precisione del lancio della Pokéball ed ignora i punti esperienza bonus ottenuti. Sembra dunque che sia aumentato il livello di difficoltà di cattura dei Pokémon.

La stessa Niantic lo comunica tramite Twitter nel seguente Tweet e si dice pronta a sistemare il problema nel minor tempo possibile:

 

 

Allenatori, un nuovo bug che colpisce la precisione del tiro aumenta le probabilità di fuga e non tiene conto degli XP bonus. Stiamo lavorando per correggerlo, rimanete sintonizzati…

 

Le tempistiche per la risoluzione di questo ultimo bug non sono state comunicate, ma la speranza è quella che si raggiunga al più presto una risoluzione di tutti i principali bug emersi nelle ultime settimane che affliggono questo innovatissimo gioco.

Un altro particolare motivo legato al fatto che sia aumentato il livello di difficoltà di cattura dei Pokémon riguarda l’incremento delle probabilità di fuga dei Pokémon incontrati in Pokémon GO: questo è dato dall’uso di applicazioni illegali che ingannano la vera posizione del GPS, i cosiddetti “fake GPS”.

Corre infatti voce che si tratti di un soft ban ideato in casa Niantic dove, se si effettuano spostamenti troppo veloci (per un massimo di 4 chilometri), si attiva il ban costringendo l’utente disonesto a non poter più riscuotere le ricompense dai Pokéstop, combattere nelle palestre e catturare i Pokémon, per il fatto che fuggiranno sempre ad oltranza ad ogni lancio di pokéball.

Non si sa molto a riguardo della durata di questo soft ban, generalmente varia da 1 alle 4 ore, al termine delle quali tutto tornerà alla normalità permettendo di riprendere a giocare senza problemi.

Ora Niantic dovrà essere abile nella veloce risoluzione: alcuni utenti, indispettiti dal bug delle ‘orme’ e dalla seguente rimozione di tutto il sistema impronte, sono già pronti con l’ascia di guerra nel contestare anche questo ultimo problema.

Si tratta, quindi, di avere pazienza, con la speranza che non emergano ulteriori fastidiosissimi bug, per poter finalmente giocare senza intoppi al gioco che ha incantato l’intero pianeta: Pokémon GO.

Commenti

commenti

Pokémon GO Italia sta organizzando Eventi in giro per l'Italia. Aiutaci a scegliere la tua Città! Vai alla pagina degli Eventi
Chiudi