Come calcolare i Punti Lotta dell’evoluzione di un Pokémon

0
17436

L’app per smartphone Pokémon GO, sviluppata da Niantic, sta registrando nelle ultime settimane un successo mai riscontrato prima da qualsiasi altra applicazione per dispositivi mobile presente negli store per Android e per iPhone.

Man mano che si cattureranno i vari mostriciattoli si potrà accumulare la polvere di stella (elemento molto prezioso presente nel gioco che permette il potenziamento dei Pokémon) e le caramelle (che consentono, raggiunta la quantità necessaria richiesta, l’evoluzione del Pokémon).

Come si fa ad evolvere un Pokémon?

E’ semplicissimo, bisogna selezionare il Pokémon che si vuole far evolvere aprendone il menù, accertarsi di possedere abbastanza caramelle per consentirne l’evoluzione ed infine selezionare il tasto di color verde acqua con la scritta “FAI EVOLVERE”.

Conviene far evolvere il Pokèmon prima di potenziarlo o viceversa?

Prima di potenziarlo. Questo semplicemente perchè se l’evoluzione uscisse con mosse inadeguate, puoi trasferirlo al professore senza aver sciupato polvere di stella. Quindi conviene prima di tutto calcolare gli IV del Pokémon che si vuole far evolvere (ne parliamo in questo articolo), far evolvere quello con un’alta percentuale e poi controllare se ha mosse potenti, così da poterlo potenziare definitivamente con Polvere di Stella e caramelle!

Non pensate troppo ai Punti Lotta del Pokémon da far evolvere, poichè uno con meno PL può rivelarsi con IV maggiori rispetto a quello che attualmente ha più PL. Ma come si fa a sapere quanti PL avrà un Pokèmon dopo l’evoluzione?

A questo proposito Pokémon GO Italia ha elaborato un semplicissimo e comodissimo calcolatore:

Calcolatore Evoluzioni Pokémon

Come funziona?

Ecco il facile procedimento da eseguire:

  • Aprire la pagina del calcolatore attraverso un browser internet;
  • Selezionare il nome del Pokémon, di cui volete calcolare i Punti Lotta, dalla tendina sulla destra;
  • Inserire manualmente (appena sotto al nome del Pokémon) la cifra dei punti lotta che possiede attualmente;
  • Cliccare su “CALCOLA”.

Appena sotto compariranno i risultati:

I PL stimati della sua evoluzione, i punti lotta massimi che quel tipo di Pokémon potrà raggiungere e il numero di caramelle necessarie all’evoluzione.

Ad esempio se si calcola quanti PL avrà l’evoluzione di uno Staryu con 500 punti lotta, il risultato sarà uno Starmie di PL che varieranno tra i 1175 ed i 1205.

In Pokémon GO, oltre all’obiettivo di “creare” Pokémon potenti, ci sono altre ragioni per cui conviene evolvere i propri Pocket Monsters:

una di queste è quella di completare il Pokédex (ai giocatori, che puntano tutto sulla caccia ai 151 Pokémon di prima generazione per poter completare il Pokédex nel minor tempo possibile, non importa il numero di PL che hanno i loro mostriciattoli tascabili, l’importante è possederli soltanto).

Un altro scopo per evolvere il maggior numero di Pokémon possibile è quello relativo all’utilizzo dello strumento “Fortunuovo”, argomento trattato nel seguente articolo:

Come ottenere molti punti esperienza: Fortunuovo

Nell’articolo vengono elencati tutti i consigli possibili per sfruttare al meglio l’item Fortunuovo, poichè se usato correttamente può darci una grossa mano con i Punti Esperienza!

 

Commenti

commenti

Pokémon GO Italia sta organizzando Eventi in giro per l'Italia. Aiutaci a scegliere la tua Città! Vai alla pagina degli Eventi
Chiudi