Come scegliere Pikachu come Pokémon iniziale.

0
4650
Back

1. Passaggio

“Charmender, Bulbasaur o Squirtle? Chi sarà ad accompagnarmi nella lunga avventura che mi porterà a diventare il campione della Lega Pokémon?”.

Passavamo il tempo ad analizzare pro e contro della nostra scelta, sapendo che avrebbe influenzato completamente il nostro percorso.

La versione gialla ebbe però, un grande pregio: diede a tutti gli allenatori la possibilità di immedesimarsi completamente in Ash, il giovane allenatore che partì all’avventura accompagnato da un Pikachu, inizialmente ribelle che poi diventerà il suo più fidato amico.

Dopo ventuno anni (in Italia la prima puntata di Pokémon andò in onda nel 1997) Pokémon GO ha portato i piccoli mostri (il nome Pokémon deriva da poket monster) nella nostra realtà, realizzando quindi il sogno di un’intera generazione.

Anche questa volta volete Pikachu come primo fidato compagno di viaggio? Ecco il procedimento, un po’ lungo per gli allenatori più impazienti, che ci permetterà di scegliere il ‘topo elettrico’ come nostro starter.

Lo smartphone è carico? Allora siamo pronti a partire.

 

Avviata l’applicazione, il professor Willow ci introdurrà nel mondo dei Pokémon. Dopo di che faremo il nostro primo incontro.

Charmender, Bulbasaur e Squirtle compariranno sul nostro schermo, pronti a farci sperimentare la tecnica di cattura.

Back